XXIII World Congress of Neurology
Amsterdam congress
XVII Congresso Nazionale SIRN

Effetti benefici della controversa dieta Atkins nei pazienti con epilessia


E’ stata pubblicata una revisione di possibili trattamenti dietetici nell’epilessia.

La dieta Atkins a basso apporto di carboidrati è risultata efficace nel sopprimere le convulsioni epilettiche in un piccolo campione di pazienti.

Una delle diete più note tra i pazienti che soffrono di epilessia è la dieta chetogenica, ad alto apporto di grassi, adeguata quantità di proteine e basso contenuto di carboidrati.
Nella dieta chetogenica, l’organismo è costretto ad utilizzare i grassi come fonte di energia, un processo chiamato chetosi.
Questo processo di produzione di energia si traduce in un effetto anticonvulsivante, sebbene l’esatto meccanismo non sia completamente noto.

Un altro trattamento, ancora in fase preliminare, è una dieta ad alto contenuto in acidi grassi polinsaturi ( PUFA ).
Una dieta, arricchita in PUFA, ha ridotto l’eccitabilità dei neuroni che possono causare crisi convulsive.( Xagena2005 )

Fonte: Epilepsy Currents, 2005

Neuro2005


Indietro