Tumori testa-collo
XXIII World Congress of Neurology
XVII Congresso Nazionale SIRN

Esposizione in utero a Levetiracetam versus Valproato


È stato confrontato lo sviluppo cognitivo e del linguaggio dei bambini nati da donne con epilessia esposti in utero a Levetiracetam ( Keppra ) o Valproato di sodio ( Acido Valproico; Depakin ) e bambini di controllo nati da donne senza epilessia che non prendevano il farmaco durante la gravidanza.

I bambini, di età compresa tra 36 e 54 mesi, sono stati reclutati nel Regno Unito e valutati usando le scale GMDS ( Griffiths Mental Development Scales ) e RLDS ( Reynell Language Development Scale ).
Sono state raccolte informazioni demografiche e sulla epilessia materna.

Lo studio osservazionale ha reclutato ricercatori non-coinvolti nella gestione clinica delle madri iscritte.

Dopo aggiustamento per variabili confondenti, i bambini esposti a Levetiracetam in utero ( n=53 ) non differivano dai bambini di controllo non esposti ( n=131 ) utilizzando qualsiasi scala.

I bambini esposti a Valproato di sodio ( n=44 ) in utero hanno ottenuto, in media, 15.8 punti in meno dei bambini esposti a Levetiracetam sulle misure di abilità motorie ( P minore di 0.001 ), 6.4 punti in meno nelle abilità linguistiche di comprensione ( P=0.005 ) e 9.5 punti in meno nelle abilità linguistiche espressive ( P minore di 0.001 ).

In conclusione, lo studio ha indicato che i bambini esposti a Levetiracetam in utero presentano un maggior sviluppo del linguaggio e motorio rispetto ai bambini esposti a Valproato di sodio.
Queste informazioni dovrebbero essere utilizzate in modo collaborativo tra operatori sanitari e donne con epilessia al momento di decidere il farmaco antiepilettico. ( Xagena2014 )

Shallcross R et al, Neurology 2014; 82: 213-221

Neuro2014 Gyne2014 Pedia2014 Farma2014


Indietro